PSG osserva le stelle del Barcellona: focus su Cubarsi e Yamal

PSG osserva le stelle del Barcellona: focus su Cubarsi e Yamal
Cubarsi

Nel vibrante teatro del calcio europeo, una nuova stella sta brillando sul palcoscenico catalano, catturando gli sguardi di giganti del calcio internazionale. Si tratta di Pau Cubarsi, il difensore centrale diciassettenne del FC Barcelona che sta rapidamente scalando le gerarchie del calcio spagnolo e attirando l’attenzione del Paris Saint-Germain.

Nelle ultime settimane, il giovanissimo Cubarsí ha conquistato una posizione di rilievo nella formazione titolare guidata da Xavi Hernandez. La sua ultima performance da titolare martedì sera, contro il Napoli in Champions League, è stata una vera e propria vetrina delle sue abilità difensive, tanto da guadagnarsi il riconoscimento di uomo partita dall’UEFA e dalla critica sportiva. Con una prestazione impeccabile, il giovane catalano ha vinto il 100% dei suoi duelli diretti, nonostante avesse avversari di calibro davanti a sé.

Tuttavia, a Barcellona si sarebbe quasi preferito che il talento emergente passasse sotto silenzio, a causa di una situazione contrattuale intricata che emerge dalle pagine del quotidiano “Relevo”. Pare, infatti, che la clausola rescissoria di Cubarsí sia sorprendentemente bassa, oscillando tra i 10 e i 15 milioni di euro, una cifra che per i top club europei rappresenta un affare considerando il potenziale del ragazzo.

Cubarsi ha tutto per diventare un top player assoluto

Ma c’è un altro giovane barcellonista che ha catturato gli sguardi dei parigini. Lamine Yamal, un’altra promessa della Roja, è stato pure oggetto di attenzione da parte dello stesso osservatore del PSG, nonostante una clausola rescissoria da capogiro: un miliardo di euro che pone il Barça in una posizione di forza nei confronti del club francese, a differenza della situazione di Cubarsí.

Il club di Parigi, come riporta la testata “Sport”, sta valutando di approfittare delle difficoltà finanziarie del Barça e dello spazio salariale che si libererà con la partenza di Mbappé per intascare qualche gioiello dal Camp Nou. Frenkie de Jong figura anch’egli nella lista dei desiderata del leader della Ligue 1, anche se non si tratta di una priorità, stando sempre alle fonti catalane.

Tuttavia, il cuore blaugrana potrebbe iniziare a battere forte di preoccupazione. Con il calciomercato in continua ebollizione e i club pronti a scatenarsi in un balletto di milioni, il Barça si trova al cospetto di una minaccia concreta: quella di vedere le proprie gemme sfuggire verso l’orizzonte parigino. Mentre Cubarsí continua a difendere con tenacia e talento la maglia blaugrana, nel segreto delle stanze calde del mercato si muovono le pedine di un gioco che potrebbe portare a uno stravolgimento delle carte in tavola. Il PSG, con il suo radar finemente calibrato, potrebbe presto tentare il colpo da maestro che farebbe tremare le fondamenta del Camp Nou. Già si respira aria di suspense: quale sarà il prossimo capitolo di questa entusiasmante saga calcistica?